Don Vincenzo Chiarle, 33 anni spesi per la formazione dei «suoi» diaconi

Prima parte

 

Giovedì 5 novembre è stato sepolto nel cimitero di Vallo Torinese mons. Vincenzo Chiarle. Le restrizioni di questo periodo hanno limitato

Seconda parte

fortemente la possibilità di partecipare fi sicamente ai funerali. I social hanno in parte supplito, permettendo almeno una partecipazione a distanza. Visto l’importante ruolo svolto da don Vincenzo nella formazione dei diaconi torinesi, l’Organismo di coordinamento ha pensato di raccogliere alcuni ricordi e di condividerli su queste pagine (una seconda sul prossimo numero ndr).

Leggi l’articolo completo sul “La Voce e il Tempo”